A 9 giorni dall’inaugurazione della nuova stazione ferroviaria di Bordighera, i cui lavori sono costati 5 milioni di euro, i due ascensori sono fuori servizio. In attesa di un collaudo tecnico sono chiusi per adempiere a tutti gli aspetti amministrativi e saranno attivati solo l’8 gennaio 2018. È quindi rinviato il totale abbattimento delle barriere architettoniche, per rendere la stazione a misura di disabili ed anziani, come scrive Daniela Borghi su “La Stampa”.