Un 60enne di Imperia ha ricevuto una multa di ben 13 mila euro per essere transitato 144 volte, senza essere in possesso delle autorizzazioni, all’interno della Ztl.
L’uomo si difende sostenendo che, prima dell’entrata in vigore della Ztl, avrebbe inviato una mail al Comune di Imperia per essere autorizzato ad accedervi.
Gli avvocati del Comune sostengono che l’email non è mai arrivata. Convinto di essere nel giusto, il 60enne continuato a transitare nella Ztl per mesi più volte al giorno.