Arma di Taggia (IM) Siamo nelle vicinanze del Natale, la festa più gradita dai bambini e dalle famiglie. I primi aspettano con ansia i regali, i componenti le seconde anche, se non fosse che almeno scartare i regali è già una buona attività che fa bene un po’ a tutto.
Tornando ai presepi, ogni chiesa ne ha uno, qualcuno si lancia in concorsi, qualcuno vuole soltanto rispettare una sontuosa tradizione. Che sia piccolo, scarno o super tecnologico, ogni presepe incarna tanti valori che comprendono, oltre alla tradizione cristiana, la voglia di estrinsecare, con la messa in scena delle statuine e delle ambientazioni, l’arte creativa che, per fortuna, è in molti.
Ci soffermiamo ad Arma di Taggia, dove, quest’anno cambia la formula del “Concorso Presepi Originali” proposto dalla Parrocchia dei Santi Giuseppe ed Antonio. A differenza degli anni passati, tutti gli artisti sono invitati a preparare il loro presepe realizzando l’opera cercando di farsi ispirare dalla propria fantasia, utilizzando qualsiasi tipo di materiale. L’unica restrizione è data dalle misure, che non devono superare i 50 x 70 cm. Le opere devono essere consegnate in Parrocchia per essere esposte nel teatro parrocchiale ed essere valutate oltre che da una speciale commissione, anche dai visitatori, da domenica prossima, 24 dicembre, sino a venerdì 5 gennaio 2018. Gli artisti saranno premiati sabato 6 gennaio durante il consueto concerto della Befana, offerto dalla Banda Musicale Anfossi di Taggia.
Nel frattempo i soliti volontari, unitamente al gruppo Scout, ha realizzato in parrocchia il presepe che vedete nella foto.
Quello della parrocchia non è comunque l’unico presepe presente in Arma. Natalie Guglielmo in via Queirolo, propone la sua inimitabile rassegna di presepi, provenienti da molti paesi del globo, rassegna che si va espandendo anno dopo anno. Anche il CIV, il Comitato di via Queriolo, ha lanciato un concorso presepi e molti sono i commercianti che hanno aderito.
Oltre a tutti queste realizzazione, sono da segnalare anche il presepe che la Cumpagnia Armasca ha realizzato nella chiesetta di San Giuseppe, alla marina, un presepe che rispecchia la tradizione marinara, con alcuni attrezzi presenti sulle vecchie imbarcazioni che solcavano i mari più di cento anni fa. A tutto questo si è aggiunto per la prima volta un disegno a tema natalizio del Gruppo Infioratori Taggesi che, dopo la splendida esperienza del sepolcro realizzato in occasione della Settimana Santa, ha realizzato una tema natalizio.
Uno splendido rilancio per la cittadina costiera, per un Natale, si spera, ricco in primis di salute, serenità e pace, tutte cose di cui ciascuno di noi ha sempre bisogno.

Presepe Chiesa di San Giuseppe Arma

Presepe Parrocchia SS Giuseppe e Antonio