Ventimiglia| Un tassista fai da te, cioè privo delle regolari licenze previste per il trasporto di persone, starebbe operando quasi indisturbato nella città di confine.
A raccontare e commentare la vicenda sui social sono diversi cittadini e tassisti regolari che stigmatizzano il comportamento dell’improvvisato “collega” che a loro dire non è provvisto di licenza per il trasporto di persone a pagamento e applicando prezzi forse più bassi o forse no comunque crea una concorrenza sleale si titolari di licenza taxi.

Ma dove trova la clientela? All’autoporto sembra infatti che trasporti i camionisti fermi nello scalo di Ventimiglia posto all’uscita dell’autostrada A10 e trovandosi praticamente in mezzo al nulla approfittino del servizio del tassista fai da te.