Nella Pigna di Sanremo un mese e mezzo fa aveva attirato un ambulante marocchino nel suo alloggio, con la scusa di “sistemare” una debito di poche decine di euro. Invece aveva seviziato l’uomo per più di tre ore, ferendolo anche con un pugnale, mentre un amico filmava tutto. Ora è stato arrestato Abdoul Farik, 37enne marocchino residente a Sanremo. In passato ha patteggiato un anno e mezzo per avere esploso un colpo di pistola in un salone di parrucchiere di via Agosti nell’aprile 2016, come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”.