Gianluca Bocchi, ex calciatore e titolare del phone center e money transfer di via Berio a Imperia, sabato sera ha subito una rapina. Un bandito colpita con un pugno e minacciato una dipendente con una pistola ed è fuggito verso l’ex stazione con un bottino di 15 mila euro. Il malvivente era alto, magro, aveva baffi biondi, indossava un giubbotto con cappuccio di pelliccia e pantaloni della tuta scuri. La Polizia potrebbe risalire al responsabile grazie alle telecamere lungo i portici, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.