Circa 500 manifestanti in gran parte “no border” francesi e italiane hanno sfilato in corteo ieri pomeriggio dalla stazione francese di Menton Garavan, al valico di Ponte San Ludovico a Ventimiglia. L’ingresso in Italia era sbarrato da decine di poliziotti del reparto “Crs”, camionette e reti metalliche di protezione alte due metri e mezzo. Tensione quando c’è stato un contatto con un gruppo di persone contrarie all’immigrazione. I manifestanti, provenienti anche da Parigi, hanno mostrato cartelli per chiedere l’apertura delle frontiere ed esprimere solidarietà ai migranti.