Buongiorno,
dopo che sono stati celebrati a Ventimiglia i funerali di mia sorella Maria Antonietta Ravera, ci tengo a ringraziare sentitamente la Polizia Municipale, il Comandante Giorgio Marenco, la famiglia Favalloro-Ferold­i, gli esponenti degli Scout, di cui Maria ed io abbiamo fatto parte, e tutti gli amici e conoscenti presenti mercoledì nella Chiesa di Sant’Agostino.
Caterina Ravera

Maria Antonietta Ravera, mancata a soli 56 anni, aveva lavorato a lungo alla Polizia Municipale di Ventimiglia. Era molto conosciuta, apprezzata e benvoluta dai colleghi e da chi aveva avuto la fortuna di conoscerla, per la sua disponibilità, la sua gentilezza e la sua grande umanità.
Maria Antonietta lascia i figli Alessio e Martina, la mamma Rosa Colucci (sorella di Don Colucci), la sorella Caterina, il nipote Stefano Valle e il cognato Alberto Papini.