Il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi in merito ai tre esposti che il Codacons ha depositato alle procure per i disagi patiti dai passeggeri per il caos sulle linee ferroviarie mandate in tilt dal gelicidio. “Quanto successo ai viaggiatori del treno Thello e agli altri viaggiatori è grave. Le ferrovie dovevano provvedere prima. Valuteremo se ci sono gli estremi di un reato”.
“Il maltempo era ampiamente previsto da giorni, e non è tollerabile che nel 2017 la circolazione ferroviaria subisca interruzioni a causa di neve e ghiaccio. Chiediamo di aprire una indagine per interruzione di pubblico servizio, blocco ferroviario e inadempimento di contratti di pubbliche forniture” dice all’Ansa il presidente del Codacons, Carlo Rienzi.