È stato condannato a 4 mesi di carcere A. S., 54 anni, pensionato di Andora, imputato per molestie sessuali e atti osceni. Stando ad un testimone, l’uomo aveva molestato sessualmente due ragazzine su un bus della linea Sanremo-Arma. Nel settembre 2016 era arrestato due volte per evasione dai domiciliari in sole 24 ore ed un terza per atti osceni in luogo pubblico per il tentativo di adescare un 13enne nel parco pubblico ad Andora. Al ragazzino aveva offerto 50 euro in cambio di sesso, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.