Domenica scorsa, 3 dicembre, si è svolta, presso il PalaPellicone di Ostia Lido, la finale del Campionato Italiano Esordienti B femminile di Judo.
Il Judo Club Sakura Arma di Taggia ha portato in gara le sue due atlete che si erano qualificate nelle fasi regionali: Elisa Antellini nella categoria fino a Kg. 52 e Lisa Riccio nella categoria oltre Kg. 70.
Per entrambe un appuntamento denso di emozioni: per Elisa la prima finale nazionale, per Lisa la seconda prova, dopo la finale 2016.
Elisa Antellini, al primo anno della classe ES. B, ha messo tutta la sua grinta nell’affrontare l’incontro con una atleta di Asti, ma la mancanza di esperienza l’ha portata a cedere di fronte all’avversaria. Nulla da fare ai fini del risultato, ma una buona dimostrazione di carattere e decisione.
Per Lisa Riccio, invece, una gara dura, ma gratificante: dopo ben cinque incontri, tre dei quali vinti con sicurezza, ha ceduto nell’ultimo incontro valido per la medaglia di bronzo, portando a casa comunque un ottimo risultato, un quinto posto che ha dato soddisfazione a lei ed ai Tecnici del Sakura.
Il M° Alberto Ferrigno, che ha seguito le atlete in gara, commenta: “Abbiamo sfiorato una medaglia e questo non è poco, visto il livello della gara. Lisa si è mostrata determinata, dando una dimostrazione di carattere non indifferente, dimostrando di saper affrontare atlete ben più esperte di lei. Elisa è al primo anno della categoria, non è riuscita a superare lo scoglio del primo incontro, quello dove ti senti addosso il peso di tutte le emozioni, ma non si è demoralizzata, anzi, l’esito le ha dato un’ulteriore carica per affrontare le prossime gare. L’Istruttore Alessio Ferrigno che segue la preparazione degli atleti agonisti è ben deciso a continuare con il programma che ha preparato per loro e che si è dimostrato positivo, visti i risultati ottenuti nel corso dell’ anno. Il 17 dicembre ancora il Torneo di Natale, a Genova, e poi si inizierà con l’anno nuovo”.