Ventimiglia| La Polizia di Stato ha arrestato un Afghano colpevole assieme ad altri di Violenza sessuale di gruppo nei confronti di due ragazze Nigeriane di 25 anni violentate domenica pomeriggio.

La violenza si è perpetrata nella galleria ferroviaria di Peglia domenica pomeriggio,complice anche la chiusura della linea per i lavori di ammodernamento. L’indagine celere e rapida della Polizia è stata aiutata dalla descrizione delle ragazze e dal capillare lavoro sul territorio L’arrestato come detto è di etnia Afghana ed è rifugiato in Italia,gli afghani sono in questo momento i più problematici dal punto di vista dei reati commessi e dei disagi provocati sottolineano dal commissariato. Altro punto da specificare nella vicenda è la collaborazione e il soccorso prestato da due camionisti Un italiano è un Ucraino alle due sfortunate Nigeriane.

NEI VIDEO TUTTI I DETTAGLI.