Lunedì 11 dicembre scadrà la concessione della gestione alla “Sport Management” della piscina di via Diaz a Bordighera. La società non è disposta ad accettare una proroga tecnica sino al 30 giugno 2018 alle condizioni poste dal Comune.
Dunque, molte persone che abitualmente frequentano la piscina temono di restare, da un giorno all’altro, senza la propria attività sportiva. Forte anche la preoccupazione di chi lavora per la società che gestisce la piscina e rischia di restare purtroppo senza lavoro. Nelle prossime ore è prevista una riunione con i genitori, che temono di non poter più portare i propri bimbi a fare nuoto, ed i dirigenti della “Sport Management”.
Il Comune ha contattato alcune cooperative che garantiscano l’apertura e la chiusura della piscina negli orari delle società. Una volta terminate le feste di fine anno, l’8 gennaio riprenderanno le attività, consentite solo alle associazioni sportive.
Nei mesi successivi sarà poi bandita e assegnata una nuova gara d’appalto.