Domenica 3 dicembre, a Sanremo, alle 10, presso il Cinema teatro Centrale – c.so Matteotti 107 – Sala Tabarin – si svolgerà l’Assemblea CNA Balneatori di Imperia, aperta a tutti gli operatori del settore sul tema IL DIRITTO ALLA CONTINUITA’ AZIENDALE DELLE IMPRESE BALNEARI E LA DIFESA DEL CUORE DEL TURISMO ITALIANO.
L’incontro di domenica è una buona occasione per informarsi e conoscere i due provvedimenti della Regione Liguria recentemente approvati, le leggi n. 25 e 26 a tutela del turismo balneare ligure, e l’iter del ddl di riordino delle concessioni demaniali marittime all’esame del Parlamento.
I livelli nazionale e territoriale di CNA Balneatori hanno sostenuto e sostengono, attraverso le proprie tesi sindacali, che in forza del principio del legittimo affidamento sia garantito il diritto alla continuità aziendale delle imprese balneari titolari di concessioni in essere, oltre alla estensione della durata delle concessioni. Ogni impresa balneare esistente infatti ha investito nella propria azienda, confidando nel regime giuridico vigente, posto in essere da specifiche norme dello Stato italiano, che hanno fatto sorgere per ciascuna precisi diritti che non si possono cancellare né negare.
La legge approvata dalla Liguria è importante anche per approdare ad una norma nazionale che scongiuri definitivamente gare e procedure concorsuali per le attuali imprese: CNA Balneatori si batterà per una norma che affermi e garantisca tutto questo.
Apriranno i lavori: Alessandro Riccomini – Portavoce CNA Balneatori Liguria e Cesare La Bozzetta – Portavoce CNA Balneatori Imperia
Interverranno:
Marco Scajola – Assessore Regione Liguria al Demanio e Urbanistica Coordinatore del Tavolo interregionale sul Demanio e Cristiano Tomei – Coordinatore nazionale CNA Balneatori
Modererà l’incontro Sonia Carolì – Coordinatore regionale CNA Balneatori