Incluso nella Legge di Bilancio approvata ieri al Senato, l’emendamento del gruppo PD in Commissione Agricoltura che permette l’affiancamento economico e gestionale nelle imprese agricole tra imprenditori in via di pensionamento e giovani imprenditori in fase di avviamento, per la vicepresidente della Commissione Agricoltura al Senato Donatella Albano PD si tratta “del raggiungimento di un importante risultato perseguito da tempo dalla collega Bertuzzi che finalmente arriva a compimento, verrà favorito il ricambio generazionale del settore e la formazione professionale dei giovani che sempre più individuano nel settore agricolo la possibilità di costruirsi un futuro, con grande attenzione alla sostenibilità ambientale, come testimonia la grande crescita che il biologico sta registrando in questi anni”, continua la Albano, “sarà quindi possibile stipulare un contratto di affiancamento nel quale l’imprenditore agricolo o coltivatore diretto s’impegna ad attuare il trasferimento tecnologico al giovane affiancato, il quale gestirà l’impresa apportando innovazioni d’intesa col titolare, un vero “patto tra generazioni” che andrà successivamente supportato da incentivi perchè il patrimonio di conoscenze delle aziende italiane condotte da over 65 non vada disperso”.