I vigili del fuoco del nucleo speleo alpino fluviale di Imperia hanno salvato due cani maremmani che si erano persi sul monte Grammondo, nell’entroterra di Ventimiglia. Il padrone degli animali, non riuscendo già a rintracciarli dopo una battuta di caccia, ha richiesto l’intervento del 115. Quattro uomini del Saf hanno raggiunto la zona e, dopo una ricerca nei boschi, sono riusciti ad individuare i cani e a restituirli al padrone, come scrive Lorenza Rapini su “Stampa”.