È stato un infarto ad uccidere il turista americano di 43 anni, trovato senza vita a Sanremo in una camera di albergo. Il corpo dell’uomo è stato trovato disteso in bagno. Per il medico si è trattato di un arresto cardiaco. Il 43enne era arrivato in Riviera insieme al padre per festeggiare il compleanno ed incontrare una zia residente a Sanremo. La salma del giovane americano è stata cremata ed è partita per gli Usa, come scrive Lorenza Rapini su “La Stampa”.