Progressivo smantellamento del parco Roja anche alla luce delle modifiche al Trattato di Dublino, monitoraggio di tutte le organizzazioni di assistenza di migranti, richiesta di istituzione dell’operazione strade sicure e intensificazione dei servizi di prossimità al tessuto commerciale cittadino. Queste alcune delle richieste contenute nella mozione presentata dalle minoranze consiliari di Ventimiglia e approvata in consiglio comunale con il voto favorevole del sindaco Enrico Ioculano e di tutta la maggioranza, ad eccezione del consigliere Diego Ferrari che si è astenuto.
Tra le richieste anche lotta all’abusivismo commerciale, sgombero immediato delle aree del demanio fluviale da persone senza fissa dimora che saranno identificati come saranno identificati e allontanati tutti coloro che effettuano “accattonaggio molesto”.