Un 32enne tunisino, domiciliato a Sanremo, è stato condannato a 5 anni di carcere in tribunale a Nizza per aver fatto passare dall’Italia alla Francia dozzine di immigrati clandestini. E’ una delle pena più pesanti inflitte dal tribunale francese per questo tipo di reato. Secondo le indagini della Polizia di Frontiera, che indagavano su questo caso dall’aprile 2016, i migranti dovevano versare 150 euro a testa per essere trasportati da Ventimiglia a Nizza. Il tunisino residente a Sanremo è anche stato condannato a pagare 9 mila euro di multa, somma in contanti che è stata trovata in suo possesso durante una perquisizione.