Un ottantenne di Pieve di Teco, ex dipendente comunale, è stato ricattato al punto tale che stava per versare 10 mila euro. A tanto sarebbe ammontato il debito nei confronti di una banda di truffatori che vendeva al telefono riviste specializzate di Finanza, Polizia, Forestale, e Carabinieri.
In realtà erano riviste raffazzonate vendute a prezzi esagerati. I Carabinieri hanno bloccato la banda impedendo che venissero commesse altre truffe ad anziani in tutta Italia, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.