Un italiano e un albanese sono stati arrestati dai Carabinieri di La Spezia che hanno scoperto come i due usassero un bidone per le olive interrato all’interno del quale erano nascosti 12 kg di marijuana ed un bilancino.
L’albanese, un 38enne già espulso dall’Italia e rientrato grazie all’annullamento del provvedimento di espulsione, a bordo di uno scooter compiva continui viaggi verso una zona collinare.
Gli investigatori hanno sequestrato anche 1300 euro, possibile provento dello spaccio.