Domenica 12 novembre Liguria da Scoprire propone il tour del Monte Gerbonte in versione autunnale, per godere appieno dei magnifici colori che offre ora il bosco e magari calpestare anche la prima neve della stagione.
Fino a inizi ‘900, Gerbonte era un’area dedicata al pascolo, che nel tempo aveva perso importanza a causa della forte diminuzione della pastorizia. Dal 1911 passò quindi ad essere di proprietà del Demanio Forestale e cominciarono i rimboschimenti per la produzione di legname. Si tratta del cuore selvaggio del Parco Alpi Liguri, nonché di una Zona a Protezione Speciale e Sito di Interesse Comunitario, nel quale sono presenti habitat e specie di grande interesse conservazioni stico come il lupo, il camoscio, il picchio nero, il fagiano di monte, la civetta nana, l’aquila reale, la salamandra pezzata e recentemente anche qualche esemplare di cervo. La neve caduta di recente potrà forse permettere di osservarne le tracce.

Itinerario: Località Il Pin (Triora) – Rio Infernetto – sentiero Creppo/Gerbonte – Monte Gerbonte – Sentiero degli Alberi Monumentali – Bosco dei Parvaglioni – strada di Sanson – Il Pin
Ritrovo: ore 9:00 al Pin oppure ore 7:30 al parcheggio FS di Taggia-Arma.
Difficoltà: Escursionistica – Dislivello: 500 m – Lunghezza: 10 km – Durata: 7 ore circa + soste
Quota di partecipazione: € 10,00 a persona (ragazzi gratis fino a 15 anni)
Info e prenotazioni: Rudy Valfiorito – Tel. 348 2822329