I parlamentari liguri del Movimento 5 Stelle, Mantero, Battelli e Valente, assieme al deputato Zolezzi, portano in Parlamento il caso del rio Ciuvin in Valle Armea a Sanremo, con un’interrogazione ai Ministeri della Salute e dell’Ambiente. In 30 anni l’area è stata ricoperta da inerti e sono “sparite” due stradine e tre rii. Con un esposto in Procura si chiede di fare chiarezza sulla natura dei materiali accumulati per valutare se possano essere dannosi per la salute, come scrive Lorenza Rapini su “La Stampa”.