A Imperia un 42enne francese, interprete e con laurea in Economia e commercio, è stato scagionato dal gip Massimiliano Botti. L’uomo aveva rubato un quintale di olive da una campagna a Poggi, ma il proprietario del terreno lo ha perdonato, accettando come risarcimento la restituzione delle olive. L’uomo aveva notato l’intruso mentre bacchiava le olive dopo aver steso le reti, aveva chiamato la Polizia che aveva arrestato il 42enne in flagranza di reato, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.