Il segretario della Lega a Ventimiglia, Andrea Spinosi, chiede le dimissioni del sindaco Enrico Ioculano e della sua maggioranza e annuncia che, sul caso della ragazza molestata da un nordafricano, chiederà un incontro al prefetto.
Una commessa di 25 anni che lavora in un negozio nel centro di Ventimiglia ha, infatti, denunciato di essere stata aggredita da un nordafricano trentenne che ha tentato di violentarla, mentre stava chiudendo il negozio.
La giovane è stata spinta dentro al negozio dallo straniero, visibilmente ubriaco. L’aggressore l’ha palpeggiata e baciata. La commessa è riuscita a divincolarsi, a far fuggire lo straniero e a chiamare i Carabinieri.