Nella notte di Halloween a Santo Stefano al Mare ignoti hanno disegnato una svastica sul muro dell’oratorio.
Per disegnare la croce uncinata i teppisti hanno usato chiare e tuorli d’uovo.
“Lanciare le uova sui muri delle case è uno scherzo frequente in questi giorni di Halloween, ma disegnare con le dita una svastica con tuorlo e albume sull’intonaco della facciata dell’Oratorio non è uno scherzo banale!” ha commentato il parroco, don Umberto Toffani sulla propria bacheca di Facebook.
I Carabinieri hanno compiuto un sopralluogo e sono scattati gli accertamenti, come riporta “La Stampa”,