10a giornata Serie D – Girone E 2017/2018
ARGENTINA – SCANDICCI 1-2
(37’ Fiuzzi, 56’ Alderotti, 75’ Crocetti)

ARGENTINA: 1.Consol (dal 26′ 12.Trucco), 2.Perpignano, 3.Sonnini (A 70′), 4.fici, 5.Eugeni, 6.Fiuzzi (c) (A 66′), 7.Piras, 8.Acampora (E 87′), 9.Dominici, 10.Ruggiero (dal 76′ 19.Castagna), 11.Carletti (dal 71′ 18.Tahiri). A disp: 13.Esposito, 14.Mechetti, 15.Aretuso, 16.Malafronte, 17.Ginatta, 20.Vitiello. All: Casu.

SCANDICCI: 1.Nigro, 2.Vinci (c), 3.Iaquinandi, 4.Cela, 5.Martinelli (A 45′), 6.Alderotti, 7.Gori, 8.Martini, 9.Crocetti (A 70′) (dall’85’ 19.Santoro), 10.Cerretelli (dal 60′
15.Poli), 11.Santucci. A disp: 12.Martinelli, 13.Bourezza, 14.Casiraghi, 16.Pucci,17.Safina, 18.Saccardi, 20.Vitale. All: Cioffi.

DIRETTORE DI GARA: sig. Massimiliano Lombardelli (TORINO)
ASSISTENTI: sig. Enrico Songia (BRA) e sig. Aniello Giordano (ALESSANDRIA)

Ancora una sconfitta per l’Argentina: i ragazzi di Mister Casu non vanno oltre l’1-2 contro uno Scadicci al fischio di inizio penultimo in classifica. I rossoneri sono passati in vantaggio con uno stacco imperioso di Fiuzzi ma hanno poi dovuto subire, nella ripresa, due reti degli ospiti. Gli armesi, con due soli punti in classifica, sono sempre più soli in coda alla classifica e domenica li attende la difficile trasferta di Viareggio.

LA CRONACA DEL MATCH

7′ Lancio in profondità dello Scandicci che pesca Crocetti sul filo del fuorigioco. Il centravanti toscano si presenta a tu per tu con Consol che, seppure non stilisticamente impeccabile, riesce a respingere il pericolo;
13′ Bella combinazione Piras-Dominici al limite dell’area che libera quest’ultimo alla conclusione. Tiro troppo debole e pallone facile preda di Nigro;
15′ Seravezza in avanti sulla sinistra. Cross dal fondo sul quale arriva a chiudere sul secondo palo Iaquinandi. La conclusione al volo finisce però fuori dallo specchio;
17′ Calcio d’angolo dalla sinistra per l’Argentina sulla cui battuta si rileva una trattenuta dubbia in area su capitan Fiuzzi. Sul ribaltamento di fronte occasione per Crocetti che calcia al volo e sfiora l’incrocio dei pali;
21′ Calcio d’angolo dalla sinistra per l’Argentina. Sulla battuta raccoglie sul lato opposto Piras che rimette al centro per Dominici. L’attaccante rossonero non arriva per un soffio sul pallone;
37′ Ruggiero sulla destra si propizia un calcio d’angolo. Acampora, alla battuta, pesca Fiuzzi in area: stacco imperioso e pallone in rete. Vantaggio dell’Argentina;
43′ Vinci trova in area Cerretelli. Stop con finta e tiro, per fortuna debole, che finisce tra le braccia di Trucco;

47′ Contropiede dell’Argentina. Acampora serve Carletti sulla fascia; premiata poi la sovrapposizione di Fici e pallone al centro. Dominici in area devia il pallone ma il tiro si spegne di un soffio a lato della porta avversaria;
50′ Lancio lungo dell’Argentina ed errore di Nigro. Ruggiero al limite dell’area avversaria si impossessa del pallone e prova il tiro. Il portiere respinge come può ma contribuisce a salvare sulla linea un difensore toscano;
56′ Calcio d’angolo dalla destra per lo Scandicci e stacco imperioso a centro area di Alderotti. Palla in rete e pareggio ospite. Goal fotocopia di quello del primo tempo;
63′ Ruggiero dal limite dell’area manda a sedere due avversari e calcia verso la porta. Un terzo difensore si immola e impedisce al pallone di passare;
65′ Piras lancia Carletti, che serve ancora Fici per il cross: Dominici conclude debolmente di poco a lato;
75′ Contropiede fulminante dello Scandicci sulla destra partito da un ingenuo errore di Perpignano a metà campo: servito al centro Crocetti che, a tu per tu con Trucco, ha tutto il tempo di mirare e trafiggere per la seconda volta la porta dei padroni di casa;
77′ Grande occasione per l’Argentina: Fici batte una punizione nei pressi della bandierina di destra direttamente in area. Ancora Fiuzzi che colpisce di testa ma questa volta la sfera termina a lato di pochissimo;
84′ Pallone lungo in avanti per l’Argentina. Castagna fa la torre e serve Dominici che conclude di poco alla sinistra della porta difesa da Nigro;

87′ Brutto episodio: Acampora in corsa colpisce al volto Martini. Per l’arbitro è volontario: espulsione diretta per il centrocampista campano.

L’Argentina comunica che la società è in silenzio stampa e nessun tesserato rilascerà dichiarazioni fino a nuova comunicazione.