In attesa dei risultati del monitoraggio della zona di Valle Armea a Sanremo da parte dell’ASL 1 Imperiese e dell’Arpal, a titolo precauzionale si trasmette ordinanza sindacale preventiva che prevede:
1) l’allontanamento e il divieto d’accesso, nel raggio di 500 metri dal punto dell’incendio, delle persone
2) di mantenere, nel raggio di 1000 metri dal punto dell’incendio, le finestre chiuse delle abitazioni e degli insediamenti ad altra destinazione
3) il divieto, nel raggio di 1000 metri dal punto dell’incendio:
– di utilizzo di acqua sorgiva (acqua di pozzo)
– di raccolta e consumo di ortaggi e frutta.