Roberto Viale, 59enne di Diano Marina è stato ucciso per errore da un cacciatore mentre cercava funghi nei boschi di Bardineto insieme alla fidanzata. Secondo i Carabinieri il cacciatore, Luigi Maule, 25 anni, avrebbe esploso un colpo contro un cinghiale, mancandolo. Il proiettile ha raggiunto in pieno petto Viale, a 70 metri di distanza. Il cacciatore ora è indagato per omicidio colposo. Sarebbe una tragica fatalità: la vittima si trovava a grande distanza e non era visibile dal punto in cui è stato esploso il colpo.