Squadra mobile di Imperia e Commissariato di Sanremo hanno trovato droga e denaro nell’alloggio di un imprenditore sanremese di 45 anni, A. S. che vendeva marijuana, hashish e cocaina ai giovani frequentatori della “movida”. Processato per direttissima, ha patteggiato una condanna a un anno e mezzo di carcere, con sospensione condizionale, e 6000 euro di multa, come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”.