Nel settembre 2015 a Pigna durante una discussione con il proprietario del terreno in cui aveva parcheggiato la sua roulotte sparò con un fucile ferendo l’uomo ad una gamba. Gulen Altay, 76 anni, ex musicista di origine turca, fu arrestato per tentato omicidio e detenzione illegale di armi. Altay ora è stato condannato a 2 anni e 8 mesi, per lesioni aggravate, e a risarcire con 10 mila euro la vittima, un agricoltore libanese, come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”.