Ventimiglia| Questa mattina i ragazzi delle scuole medie della città di confine hanno potuto ascoltare le parole di testimonianza di Giuseppe Costanza unico sopravvissuto della strage di Capaci ove perse la vita il giudice antimafia Giovanni Falcone assieme alla moglie e la scorta era il 1992.

Presente all’incontro anche la Senatrice Donatella Albano la dirigente scolastica Costanza la referente di Libera Maura Orengo come detto molti ragazzi delle scuole.

Giuseppe Costanza ha ribadito la sua ipotesi sui mandanti dell’attentato di Capaci dicendo che a suo avviso i mandanti del delitto non furono i mafiosi solamente ma anche altri,Falcone stava per ottenere l’incarico di procuratore nazionale antimafia quando venne ucciso.