Ventimiglia| L”amministrazione comunale sta lavorando da qualche tempo all’introduzione della tassa di soggiorno ( L’imposta di soggiorno, detta anche tassa di soggiorno, in Italia, è un’imposta di carattere locale applicata a carico delle persone che alloggiano nelle strutture ricettive di territori classificati come località turistica o città d’arte.) nella città di confine. Il sindaco Ioculano spera di poterla avviare già a Gennaio 2018. A seguire la pratica l’assessore competente F,Faraldi.