Dolceacqua| La polemica riemersa oggi sulla mancanza delle croci dalle chiese di Dolceacqua nel cartellone pubblicitario affisso alla “Lidl” a Camporosso è stata chiarita dalla direzione della catena di supermercati.
Abbiamo scelto di esporre nei nostri supermercati foto evocative degli scorci più belli che il nostro Paese offre, come appunto il meraviglioso borgo di Dolceacqua. Abbiamo acquisito le immagini di Dolceacqua da un database fotografico on Line senza accorgerci che dagli edifici religiosi mancavano le croci. Ci scusiamo con la popolazione di Dolceacqua come abbiamo già fatto con il sindaco. Nessun calcolo commerciale ma soltanto una svista. Come già comunicato al sindaco l’immagine verrà rimossa e sostituita immediatamente”.