Ventimiglia | La polemica scatenata dai gessetti Soprattutto sui social ha fatto emergere la necessità di un regolamento e di interventi di sicurezza,tipo telecamere e un cancello abbastanza urgenti. Queste criticità sottolineate in diversi interventi nella

Giornata di ieri da parte di cittadini arrabbiati giustamente per il gesto di inciviltà o di gioco a seconda dei punti di vistadi alcuni bambini ma soprattutto dei loro genitori che armandosi di acqua e stracci avrebbero risolto la situazione in cavalleria, il

parco bello brilla sul lungomare Varaldo ma la mancanza di regole e forse sorveglianza fa si che anche ragazzini delle superiori si divertano con i giochi in realtà destinati ai più piccoli.

Lo stesso comune di ventimiglia rispondendo alle critiche ammetteva il ritardo in alcuni aspetti della gestione del parco del Corsaro Nero aspetti che dovranno essere risolti il prima possibile. Forse si è corso troppo per inaugurare la struttura tanto attesa dai cittadini.

La discussione sui gessetti ha assunto anche dei connotati grotteschi a causa

Dell’infelice risposta di Comune di Ventimiglia che sottolineava BAMBINI (Sobri) se l’intento era ironico non ha colto nel segno chi lo ha scritto anzi è riuscito a sollevare un vespaio e un tormentone mediatico.

Ancora oggi i disegni dei bimbi fanno mostra di se sulla superficie antinfortunistica della struttura si attende veramente la pioggia per ripulire… ricordiamo che arriviamo da una delle estati più secche degli ultimi anni.