Ventimiglia. Nemmeno 7 giorni e i giardini del Corsaro Nero presentano i primi segni di incuria. Scarabocchiata con gessetto la pavimentazione della zona dove giocano i bambini ecco l’appello dell’amministrazione comunale ai genitori

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE FA APPELLO AI GENITORI: DOPO NEPPURE UNA SETTIMANA DALL’APERTURA SCARABOCCHIATO IL PARCO DEL CORSARO NERO

Il Parco del Corsaro Nero è stato inaugurato sabato scorso e a neanche una settimana dalla sua apertura è già stato scarabocchiato sulla pavimentazione e su alcuni giochi. Questo bellissimo parco – completo, poiché dotato, oltre che di giochi, di percorsi sensoriali per ogni età – è patrimonio di tutti noi, e se vogliamo mantenerlo bene e a lungo è opportuno averne rispetto e cura perché dallo scarabocchio con gessi e pennarelli non si passi a danni più gravi.
Prima dell’apertura molti genitori sono venuti a chiederci le telecamere per sanzionare eventuali vandali, ed è triste constatare che verranno usate per identificare proprio genitori con poco senso civico. Ci appelliamo ai genitori affinché trasmettano sin da piccoli ai propri figli il rispetto del bene comune, ne andrà a beneficio di tutta la cittadinanza

Da alcune testimonianze di genitori che fanno notare che o gessetti sono lavabili tra le altre cose a loro dire sono ben più maleducati i proprietari dei cani che entrano nel parco, e fanno fare i bisogni ai propri amici a 4 zampe anche sui giochi dei bambini.