È ormai tutto prono, a Bordighera, per la prima edizione di “Vivere in Armonia, l’evento organizzato dalle aziende “Arte e Party“ e “Cristina Medici”, con la collaborazione dell’Associazione Culturale Creatorri. Nonostante si tratti di un esordio assoluto, il programma si presenta fitto ed ambizioso, con appuntamenti tutti rivolti al benessere e alla salute della persona e con ampio spazio alle discipline olistiche e ai bambini dei plessi scolastico del territorio.
Il progetto prevede, sulle due giornate di sabato 7 e domenica 8 ottobre, un unico filo conduttore che si svilupperà su molti piani paralleli.
Gli eventi convegnistici si svolgeranno interamente sabato pomeriggio e sera al Palazzo del Parco. Alle 16,30 è prevista una conferenza sull’aloe arborescens e i suoi molteplici utilizzi. A tenere le relazioni saranno il Dott. Giuseppe Limido e Giuseppe Favilli, presidente dell’Associazione Maremma Amici dell’Aloe. Alle 20,45 è prevista la serata dedicata alla “Arte dell’Ascolto”, con gli interventi del Prof. Franco Cracolici, medico agopuntore, direttore della scuola di agopuntura cinese di Firenze, del Dott. Fabio Pianigiani, musicista, compositore e docente al Master dell’Università di Siena “Suono, salute e benessere”, esperto di musicoterapia e del Dott. Massimo Rinaldi, medico oncologo, specializzato in agopuntura e teoria vibrazionale dei microsistemi. Moderatori saranno Roberta Fusco e Mario Premori.
Il Palazzo del Parco ospiterà anche la mostra-concorso dei disegni e degli elaborati degli scolari delle primarie di Bordighera, Ventimiglia e circondario, sul tema “Cosa immagini se ti dico natura e benessere (alimentazione, yoga, fiori di Bach)?”
Altro polo degli intensi due giorni sarà la struttura del Centro Medico Villa Hesperia, sulla via Romana che sabato e domenica metterà a disposizione le sue sale per la pratica delle discipline olistiche, con l’intervento di associazioni e studi medici. In particolare sarà possibile sottoporsi, su prenotazione, a visite di 30 minuti di iridologia, riflessologia e osteopatia; saranno previsti incontri e sessioni sui Fiori di Bach e sul metodo Reme ® di allineamento vertebrale, oltre che di coloroterapia e massaggi. Tra le discipline olistiche, sono previsti shiatsu, reiki, yoga per adulti e per bambini, yoga della risata. Sarà possibile conoscere i prodotti di abbigliamento in tessuto tecnologico in fibra FiR della Xenia.
Il centralissimo corso Italia, invece, ospiterà un mercatino del benessere e della salute che, in una parte di esso (in ambito agricolo e della sostenibilità), valorizzerà i prodotti locali (olio, fiori, piante, lavanda, ecc.) e che, in un altro settore, si ispirerà alla creatività e al benessere. Sempre in corso Italia saranno allestiti spazi per provare il pilates e il Qi Gong, conoscere i principi dell’agricoltura biodinamica e dell’utilizzo dei microrganismi effettivi EM, partecipare ad altre sessioni di yoga per bambini e assistere alla premiazione (domenica) del concorso riservato alle scuole.
“In un panorama che offre molti spunti – affermano le organizzatrici Floriana Lupano e Cristina Medici – quello che vogliamo offrire è la possibilità di cercare strade che portino all’armonia e, quindi, al benessere personale. Ognuno può trovare il suo percorso per vivere in salute e nella felicità. Sarà una prima edizione già molto ricca, che non può non incuriosire il pubblico, dato anche l’ampio ventaglio di proposte”.
Un ampio spazio sarà quello riservato alla conoscenza e all’uso dell’aloe arborescens, pianta dalle mille proprietà il cui utilizzo sta diventando sempre più esteso e diversificato, sia nell’ambito del benessere sia in quello di supporto a cure mediche specifiche.
“L’aloe – precisa Cristina Medici – è sempre più apprezzato e usato e c’è un numero crescente di persone che chiedono di saperne di più. Questa è l’occasione giusta per conoscere i fondamenti scientifici che sono all’origine dell’efficacia della pianta come potente antinfiammatorio e delle sue enormi e in parte ancora inesplorate peculiarità”.