La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sanremo, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione dei reati durante il fine settimana, hanno tratto in arresto in flagranza Y. R., 30 anni e B.M.H., 37 anni, ritenuti responsabili del reato di rapina nei confronti di due meretrici rumene.
I due cittadini francesi di origine tunisina, dopo essersi appartati con le donne, si sono impossessati con violenza della borsetta di una di loro contenente la somma complessiva di 200 euro oltre a vari oggetti personali, per poi scappare a bordo di un furgone con targa straniera.
Le giovani, seppur in stato di shock, sono riuscite a contattare i Carabinieri che prontamente hanno individuato il veicolo e fermato i malviventi lungo corso Cavallotti.
Stamani, con rito direttissimo, il Giudice ha disposto il trasferimento in carcere per entrambi gli arrestati.