A Imperia i vigili urbani dal 7 giugno al 19 agosto, per prevenire la vendita di alcool a minori, hanno effettuato 303 controlli in bar, pizzerie e discoteche più frequentati dai minorenni. Sono stati identificati 64 ragazzi, ma è stata riscontrata una sola infrazione. Il dato stride con i 16 ricoveri al Pronto soccorso dell’ospedale per intossicazione da alcool in estate. Nel caso di vendita di alcool a minori degli anni c’è una multa tra i 250 e i 1000 euro, come scrive Diego David su “Il Secolo XIX”.