Incendia i cassonetti e poi chiama i pompieri per godersi lo “spettacolo” dello spegnimento delle fiamme. Un trentenne incensurato è stato denunciato dalla Polizia dopo il terzo rogo in poche ore vicino alla Fiera del Mare dove è allestito il Salone Nautico. I vigili del fuoco hanno notato il trentenne nei pressi degli incendi. “Sì, sono stato io. Il primo incendio l’ho appiccato perché avevo litigato con la fidanzata, gli altri per vedere i pompieri mentre spegnevano le fiamme” ha detto il 30enne.