Un grave lutto ha colpito Paolo Lamberti, ex bomber del Ventimiglia ora in forza all’Ospedaletti. E’ infatti morto improvvisamente suo padre.
In queste ore il presidente del Ventimiglia, Savarino e tutti i tesserati granata si sentono vicini a “Lambo”, ancora oggi apprezzato a Ventimiglia per le sue qualità professionali e umane. Un affettuoso abbraccio, in particolare, dagli ex compagni della prima squadra e dal tecnico Caverzan che gli sono stati accanto per quattro anni.

La società affida a queste poche ma sentite righe tutta la sua vicinanza al nostro attaccante e amico Paolo Lamberti per la prematura scomparsa del padre.
Società, compagni di prima squadra, mister, dirigenza e i tifosi si stringono intorno al bomber “Lambo” con massimo affetto e stima.

ASD Ospedaletti Calcio