Ad Albenga una bambina di 9 anni è stata vittima di un grave incidente nella macelleria islamica dei suoi genitori. Ha infilato la mano destra in un tritacarne e il macchinario le ha amputato tutte le dita e parte del palmo. La piccola, che non è in pericolo di vita, è stata trasportata all’ospedale Gaslini di Genova per le cure del caso.