Una perizia per ricostruire la dinamica dell’incidente costato la vita il 26 agosto a Luca Colangelo, 35enne sanremese, morto in un incidente in corso Genova a Ventimiglia. Sono indagati un automobilista ceco e uno francese. Colangelo stava passando accanto alle auto ferme in coda al semaforo, l’automobilista ceco avrebbe aperto di colpo la portiera della sua Mini e Colangelo era finito nella corsia opposta venendo investito da una Citroen Picasso. La perizia stabilirà le eventuali responsabilità dei due automobilisti, come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”.