Roma| L’inchiesta la Svolta arriva all’ultimo atto. Si apre oggi il processo presso la Corte di Cassazione il terzo grado di giudizio dell’inchiesta che ha appurato ufficialmente la presenza dell’n’drangheta nel ponente ligure con le condanne per 416 bis inflitte nei primi gradi di giudizio a diversi imputati.
Ma a interessare ulteriormente è il coinvolgimento dei politici locali di Ventimiglia, Gaetano Scullino ex Sindaco della città di confine e Marco Prestileo ex city manager. I due prosciolti nei primi due processi (primo grado e appello) attendono questo processo di Cassazione per chiudere una vicenda che li vede protagonisti da tempo. Si deve anche chiarire la situazione Bordighera ove gli imputati furono assolti dall’accusa di 416 bis nei precedenti processi.