E’ stato condannato a 3 anni un 24enne volontario della Croce Bianca di Cornigliano, accusato di avere derubato i pazienti mentre erano trasportati in ambulanza. Al giovane sono contestati 16 furti. Le indagini erano partite a gennaio dopo che un paziente si era accorto della sparizione del suo portafoglio. Era emerso che altri pazienti avevano subito il furto del portafoglio e delle carte di credito mentre erano a bordo dell’ambulanza e proprio mentre era in servizio il 24enne.