Monsignor Guglielmo Borghetti, Vescovo di Albenga-Imperia, interviene dopo l’omelia choc a San Bartolomeo al Mare, da parte di un missionario comboniano, padre Piero Ferrari, di Bologna. Per il religioso in Egitto Giulio Regeni se l’era cercata. “Basta parlare di lui, mentre ogni giorno muoiono migliaia di poveri”. “Avevo messo in guardia i parroci dai missionari selvaggi che d’estate vengono a “saccheggiare” la Riviera. Sono parole offensive, sbagliate e non degne di un religioso” dice il Vescovo a Fabrizio Assandri su “La Stampa”.