A San Bartolomeo al Mare è polemica per il giudizio dato da un religioso durante la Santa Messa di domenica sulla vicenda di Giulio Regeni, ricercatore italiano barbaramente ucciso in Egitto.
Nell’omelia nella parrocchia Divina Misericordia, come riporta Fabrizio Assandri su “La Stampa”, il missionario comboniano, padre Piero Ferrari, ha detto che Regeni è “uno che se l’è andata proprio a cercare. Uno contro i mille che muoiono ogni giorno nell’indifferenza generale. E invece si parla di lui”.