Ulteriore risultato dei Carabinieri di Ventimiglia nel contrasto al fenomeno dello sfruttamento dell’immigrazione clandestina.
Nella notte i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia hanno proceduto all’arresto di 2 passeur, responsabili di aver tentato di far oltrepassare il confine nazionale ad altrettanti soggetti irregolari sul territorio nazionale.
Nel corso dei regolari appostamenti che vengono eseguiti soprattutto in orario notturno nei pressi dello svincolo autostradale della città di confine, intorno alle due di notte i militari hanno scorto un’autovettura Audi A4 con targa bulgara procedere in maniera sospetta in direzione dello svincolo con direzione Nizza.
Subito sono scattati i controlli in prossimità della barriera autostradale, dove i Carabinieri hanno imposto al conducente di fermarsi: alla guida un 40enne turco, residente in Francia, che insieme ad un 30enne tunisino, anch’egli domiciliato in Francia stavano trasportando due soggetti di nazionalità tunisina che, dai successivi accertamenti esperiti, sono risultati irregolari sul territorio nazionale.
A nulla sono valse le giustificazioni dei due soggetti, i quali nella mattinata odierna sono stati entrambi trasferiti presso il carcere di Imperia a diposizione dell’Autorità Giudiziaria.