Dopo lo stop forzato dal maltempo riprende con la quarta giornata il BORDIGHERA BOOK FESTIVAL (orari: 10,00 -20,00). Domenica 10 settembre 2017 ultimo giorno della quarta edizione del BORDIGHERA BOOK FESTIVAL
Programma dell’utlima giornata:
ore 10,00 Apertura Stands Case Editrici
ore 11,00 Daniele Doesn’t Matter incontra i lettori per un firmacopie
ore 11,00 – Buga Buga Luca Bagnasco e Tommaso Arzeno “Il caso Moro” graphic novel
Edizioni Beccogiallo

ore 11,15 – Bar Milleluci Alessandro Carassale, Claudio Littardi, Irma Naso “Fichi – Storia, economia, tradizioni” Philobiblon Edizioni
ore 16,00- Stand Pirati “Pirati con le matite” 2 ore di disegno a tema pirati con i fumettisti Luca Bagnasco e Tommaso Arzeno
ore 16,30 – Bar 0184 Presentazione collettiva autori Leucotea Edizioni
ore 16,30 – Buga Buga Pier Rossi “Racconti di Bordighera storie- ricordi – vite” Alzani Editore
ore 16,30 – Bar Milleluci Giorgio Cesati Cassin “I guardiani della sogliola” (psicothriller)
La Vita Felice Edizioni
ore 16,45 – Chez Louis Nadia Banaudi “Vita e riavvita” Bookabook
ore 17,15 – Bar Milleluci D.Grillo e V. Valentini “La scommessa del Centravanti”
Fratelli Frilli Editori
ore 17,15 – Bar 0184 Caterina Kelli “Bello da morire. Family – Saga della famiglia Milli”
Leone Editore
ore 17,30 – Chez Louis Valentina Veratrini “IN 3” Voce in capitolo Edizioni
ore 17,30 – Buga Buga Ugo Moriano “Prospettive diverse” Fratelli Frilli Editori
ore 18,00 – Bar 0184 Luigi Colli “I Liguri – il popolo indomito che osò ribellarsi a Roma” Satyp s.puplisher
ore 18,00 – Palco Nord “Don’t stop dancing” spettacolo di danza a cura ASD Emotion di Cristina Valente
ore 18,15 – Buga Buga Elisabetta Cametti “Caino” Cairo Editore

All’Arembaggio: la nave dei pirati
divertimento per piccoli pirati e principesse a cura di Robirò
Giornata di riposo per i piccoli pirati che ritirano il loro tesoro!!

ore 16,30 – 19,00
“Pirati con le matite” Più di 2 ore di disegno a tema pirati con i fumettisti Tommaso Arzeno e Luca Bagnasco.

ore 18,00 – Palco Sud Parata dei Pirati e Principesse con Anna Vigliarolo a cura Comitato Unicef Imperia

Mostre:
• “Oltre le parole”
in Corso Italia a cura dell’Accademia Riviera dei Fiori G.Balbo
• “Bordighera oggi, ieri e l’altro ieri. Dal 1800 ad oggi”
in Corso Italia organizzata da Bordighera.net e curata da Claudio Gavioli, Gianluca Gazzano e Giancarlo Traverso. Saranno esposte le imamgini fotografiche dei seguenti autori: Alessandro Veronesi – Claudio Gavioli – Debora Gaudioso – Eugenio Conte – Fiorella Caldarone – Francy Giunta – Giancarlo Lava – Giancarlo Traverso – Gianluca Gazzano – Giosafatte Cutrupi – Iole Rolando – Maria Rocca – Mariagrazia Boccardo – Marilena Rigotti – Mario Chiaiese – Roberto De Nicola – Romano Silipigni – Sal Russo.

• “Sergio Gagliolo pittore” alla Chiesa Anglicana Via Regina Vittoria
Pittore appassionato di letteratura e amico di grandi scrittori, propone un nuovo capitolo di paesaggi interiori dedicati a tutti coloro che siano portati a decifrarlo.
Una mostra che parla di risonanze e riferimenti, di corrispondenze sottili e misteriose tra la natura ligure e la cultura letteraria, un incontro tra parole invisibile e immagini toccanti.
Orari: : 10.00 – 12,00 e 17.00 – 19.00
La mostra sarà aperta fino al 17 settembre.

• “ La Storia del Salone raccontata in 12 manifesti”
a cura del Salone Internazionale dell’Umorismo
Foyer Palazzo del Parco (ingresso da Via Roberto)
1947-2017: in occasione dei 70 anni del Salone Internazionale dell’Umorismo una mostra di alcuni manifesti che raccontano la storia di questa manifestazione nata Bordighera e conosciuta in tutto il mondo. Il Salone, con le sezioni dedicate principalmente a disegni e libri, aveva l’intento di esporre e premiare le opere di disegnatori che aspiravano al riconoscimento del proprio talento. Tra i vari premi, la Palma d’Oro è stato il trofeo più presigioso, un premio alla carriera conferito ad un umorista professionista che collaborava a riviste e quotidiani di almeno 4 nazioni. Il vincitore aveva anche l’onore di disegnare il manifesto per l’edizione successiva, contribuendo così a creare una collezione di importanti firme dell’umorismo mondiale.
A fianco dei manifesti, saranno esposte anche foto e documenti dei personaggi famosi che hanno contribuito alla diffusione dell’umorismo e per molti anni hanno animato le estati di Bordighera.
Orari apertura mostra: 10,30 – 12,30 e 15,30 – 19,30

Parcheggi:
Piccola velocità (accesso da Via S.Antonio)
Stazione Ferroviaria (Piazza Eroi della Libertà)
Parcheggio Tennis Centro (accesso da Via Quintino Sella)
Parcheggio interrato Via Canova
Parcheggio Giardini Monet