Angelo Massacano, storico rappresentante di categoria degli ambulanti, lancia l’allarme in relazione alle nuove misure anti-terrorismo messe in atto al mercato settimanale di Ventimiglia. “Capiamo le esigenze di sicurezza, ma i mezzi in alcuni casi hanno ostruito le strade e sono sparite le corsie di emergenza. Cosa sarebbe successo nel caso avessero dovuto passare una ambulanza o i vigili del fuoco?” dice Massacano a Lorenza Rapini su “La Stampa”.